Cucine in finta muratura

Le cucine in finta muratura di Fonte del Rustico.

Fonte del Rustico è una realtà a conduzione famigliare fondata a metà degli anni Settanta a Boglietto d’Asti da Luciano Franco Boella e da sua moglie Rita, amanti dello stile rustico e delle tradizioni genuine che affondano le radici nel passato.
Oggi l’attività di famiglia è portata avanti dal figlio Piero e da Angelica, eredi di valori intramontabili che si esprimono in arredi solidi e senza tempo, in grado di esprimere una vita in piena armonia con la natura, con i suoi ritmi e con le virtù che essa può insegnarci.
L’amore per la tradizione è egregiamente espresso dagli artigiani di Fonte del Rustico, che sanno modellare il legno con maestria tramandata di generazione in generazione, nel pieno rispetto della natura e della sua bellezza. Materia viva, il legno massello ha bisogno delle mani di chi lo conosce profondamente per lasciare fiorire la lucentezza, le sfumature e i mille colori che lo caratterizzano. Il recupero di tecniche antiche nella costruzione e nelle rifiniture dona agli arredi di Fonte del Rustico un’aura senza tempo e garantisce loro tutta la solidità dei mobili creati nei secoli scorsi. La nostra azienda è in grado, inoltre, di ristrutturare ogni tipo di arredamento nel pieno rispetto delle caratteristiche del periodo e di riproporre complementi d’arredo basati su fotografie o indicazioni del cliente, realizzati impiegando solo tecniche coeve per garantire il massimo dell’autenticità.
Fonte del Rustico può contare su una squadra di architetti e designer in grado di creare arredi pensati per resistere al tempo e alle mode: questo è visibile soprattutto nelle nostre [sc name=”Microdata Product Name_Model” model=”in finta muratura” ] e in muratura, realizzate secondo un caldo stile rustico espressione di valori veri, semplici e genuini. Un vero salto nel passato con tutte le comodità del presente.

Breve storia della cucina in muratura.

La cucina in muratura ha accompagnato le famiglie italiane nel corso di tutto il dopoguerra, quando costituiva il centro della casa, il focolare dove i membri della famiglia si ritrovavano per condividere i pasti e le esperienze della giornata, per avere un vero e proprio boom negli anni Sessanta. Come dice il nome, la cucina in muratura è quella in cui gli elementi funzionali come il forno, i fornelli, i lavelli, i pensili e gli armadietti sono incassati all’interno di muretti portanti in calcestruzzo e tenuti insieme da un legante. La struttura è generalmente realizzata con legno o mattoni abbastanza leggeri da non pesare in modo eccessivo sul pavimento. Per realizzare cucine in muratura è di solito usato il mattone sestino da 4x10x24 cm o il mattone pieno da 5,5x12x24 cm.
Anche i maggiori costruttori italiani di cucine, negli ultimi anni, hanno affiancato alle loro proposte di cucine in muratura anche la realizzazione di cucine in finta muratura, sempre più richieste per la loro versatilità e per alta possibilità di personalizzazione.

Entrano in scena le cucine in finta muratura.

Le cucine in muratura, per quanto esteticamente piacevoli e solidamente ancorate nella nostra tradizione, presentano anche significativi svantaggi: in caso di trasloco non possono essere portate con sé nella nuova casa e hanno un costo elevato perché richiedono l’intervento di installatori specializzati. Per sostituire un singolo pezzo, inoltre, è necessario smantellare la muratura, con relativi costi di intervento.
Come avere una cucina bella, solida, che porti con sé tutto il fascino e il calore della tradizione mantenendo il giusto equilibrio tra bellezza e budget? Ecco che entrano in scena le cucine in finta muratura, che uniscono qualità, praticità, solidità e massima resa estetica.
Per cucine in finta muratura intendiamo le cucine la cui struttura è stata precedentemente realizzata in fabbrica o nel laboratorio di falegnameria per poi essere assemblata a casa del cliente con notevole risparmio di tempo. Come per le cucine in muratura, queste tipologie di cucine possono essere completamente personalizzate secondo i gusti e le richieste dal cliente, e le loro dimensioni vengono calibrate sullo spazio e sulle caratteristiche dell’ambiente che andranno a occupare.
Le cucine di Fonte del Rustico mantengono inalterato tutto il sapore della tradizione, perché il lavoro dei nostri maestri artigiani è sempre ai massimi livelli e i materiali impiegati sono di prima qualità. Realizzata completamente in solido legno massello, ogni cucina ha una personalità precisa, che profuma di altri tempi. I dettagli sono numerosi e vi faranno innamorare: vetri a piombo, lavelli in marmo italiano, intagli e decorazioni che sembrano usciti da un libro di fiabe. Un ambiente meraviglioso in cui rilassarsi veramente e ritrovare il passo con i ritmi della natura.
Uno dei più grandi vantaggi è che tutti i componenti possono essere sostituiti in ogni momento senza la necessità di smantellare parti della cucina e i relativi rivestimenti, come invece succede con le strutture in muratura. I costi di realizzazione di queste cucine, inoltre, sono decisamente inferiori rispetto a quelli che richiede una cucina in muratura; anche i tempi di realizzazione si abbassano notevolmente, permettendo così di contenere i costi di manodopera.

Tutto su misura

Anche nel caso di queste cucine, ogni elemento è realizzato su misura secondo le specifiche necessità e indicazioni del cliente, proprio come nelle cucine in muratura tradizionali: una soluzione che riesce perfettamente a unire resa estetica, praticità e amore per la vera tradizione artigianale con le proprie possibilità economiche. I nostri maestri falegnami sanno infondere alle cucine di Fonte del Rustico tutta la maestria degli antichi artigiani, realizzando meraviglie che parlano di genuinità, amore per le cose vere, calore e rispetto di ciò che la tradizione ha da insegnare: tutti i progetti delle nostre cucine, infatti, si basano su accurate ricerche iconografiche capaci di riportare il passato nel presente, con tutta la personalità degli arredi di una volta. Finiture in gommalacca, intagli rigorosamente eseguiti a mano, incastri a coda di rondine: dettagli di pregio che rendono ogni nostra cucina un sogno di passato nel presente e che si discostano da ogni idea di produzione in serie. Una bellezza che resiste al tempo e alle mode, offrendo allo stesso tempo la possibilità di cambiare gli arredi della tua cucina secondo i tuoi desideri, perché il team di arredatori e progettisti di Fonte del Rustico è sempre a tua disposizione! Grazie all’assoluta libertà di personalizzazione, pari a quella delle cucine in muratura, è possibile inventare numerose soluzioni su misura molto “moderne” ma che si integrano perfettamente con lo spirito genuino e ancorato nel passato delle nostre cucine: vani portabottiglie, nicchie portaspezie, cassettoni porta pentole, angoli dispensa a incasso e tutto ciò che la fantasia suggerisce.
Le nostre cucine, inoltre, permettono di giocare al meglio con lo spazio a disposizione: nicchie, rientranze, pareti curve diventano un’opportunità per sfoderare la carta dell’originalità e realizzare mobili su misura che si adattano perfettamente alle caratteristiche dello spazio cucina.

Come si realizzano queste cucine?

Come per le cucine in muratura, anche per la realizzazione delle cucine in finta muratura si parte da un progetto che tiene conto delle caratteristiche dello spazio e dei desideri del cliente. In particolare, gli architetti di Fonte del Rustico lavorano a stretto contatto con il cliente, così da dare forma al suo sogno fin dall’inizio e seguirlo e consigliarlo al meglio in ogni fase.
Decise insieme le caratteristiche del progetto, viene realizzata la struttura portante in legno all’interno del nostro laboratorio, struttura che verrà poi assemblata direttamente a casa del cliente con un notevole risparmio economico e di tempo. In generale, soprattutto quando il lavoro viene eseguito senza il supporto di personale specializzato, la struttura di queste cucine può essere composta anche da pannelli in Siporex, uno speciale tipo di calcestruzzo cellulare molto leggero e facile da tagliare, resistente all’umidità e alle alte temperature che può anche essere intonacato. Un’altra scelta popolare è il Gasbeton, un tipo di calcestruzzo cellulare di prezzo contenuto venduto in blocchi e tavelle facilmente modellabili con seghe, segacci e frese. Per chi decide di optare per il fai da te, insomma, le possibilità in commercio sono numerose, e tutte valide: dipenderà poi dalle caratteristiche del progetto la scelta di questo piuttosto che di quel materiale.
Per la realizzazione dei piani di lavoro e del piano in cui viene ricavato lo spazio in cui collocare il lavello è di solito usato legno truciolare, multistrato marino, pannelli in cartongesso, lamellare o MDF (pannello di fibra a media densità) che vengono poi rivestiti con piastrelle o dipinte con colori per pareti. Fonte del Rustico, però, per le proprie cucine in finta muratura impiega esclusivamente legno massello italiano o blocchi di pietra italiana rigorosamente lavorati a mano per garantire la massima qualità e la massima resistenza nel tempo, oltre a infondere l’aura di antico tipica di tutte le nostre realizzazioni.
Realizzate le strutture portanti, è il momento di posare sulla struttura in legno le piastrelle che andranno a rivestire il paraspruzzi, usando una speciale colla (spesso il Sintolit,pensato appositamente per marmo e ceramica) che garantisce la massima tenuta nel tempo in ogni condizione di umidità e calore. Viene poi installato il piano di lavoro sui muretti realizzati in precedenza, nel caso di Fonte del Rustico ricavato da materiali pregiati di prima qualità come marmo italiano e legno massello rivestito di raffinate maioliche, spesso decorate con motivi geometrici o naturalistici. Terminate queste operazioni, è il momento di dare personalità alla cucina con l’intervento dei falegnami, che provvederanno a installare pensili, cornici, ante e credenze secondo le indicazioni del cliente. Le nostre cucine, mantenendo una distanza tra il muro e la struttura portante in legno, hanno anche il vantaggio di limitare al minimo le possibilità di formazione di muffa.
Bisogna comunque tenere conto del fatto che gli elettrodomestici che andranno ad arredare la cucina sono prodotti in serie, con misure standard; per forza di cose, quindi, alcuni dei mobili inseriti nelle cucine avranno dimensioni standard per ospitare forno, frigorifero, lavastoviglie eccetera. Questo non toglie comunque il fatto che tutti gli arredamenti sono completamente personalizzabili per materiali, decorazioni, rilievi e tutto ciò che la fantasia del cliente suggerisce.
Il risultato estetico e funzionale è assolutamente uguale a quello di una cucina in muratura e non a caso, negli ultimi anni, queste cucine hanno conosciuto una sempre crescente popolarità: il fascino della tradizione rimane invariato, ma i vantaggi sono numerosi, in primo luogo un costo più contenuto e la possibilità di portare con sé la propria cucina in caso di trasloco. Nel caso ci fosse la necessità di sostituire alcune parti dell’arredamento, inoltre, a differenza delle cucine in muratura, non è necessario demolire parti intere della cucina, ma è sufficiente sostituire il singolo pezzo: un bel risparmio di tempo e denaro, unito alla possibilità di rimodernare e modificare le caratteristiche della cucina a seconda dei propri desideri e dei propri gusti, che possono cambiare nel tempo.

Fonte del Rustico è a tua disposizione!

Tutti i tipi e gli stili di cucina possono essere realizzati: tradizionale e romantico come nel caso di Fonte del Rustico, moderno e minimale, industriale, eclettico; anche le disposizioni delle cucine (a L, a U, su una sola fila o su doppia fila) possono essere realizzate in questo modo, perché non c’è limite alla fantasia e alle possibilità offerte dalla finta muratura.
Non esitate a contattarci: Fonte del Rustico è a vostra disposizione per ogni rispondere a ogni domanda e curiosità! Siamo disponibili a fissare con voi un appuntamento al di fuori degli orari e dei giorni di apertura delle nostre sedi; possiamo anche venire a casa vostra per comprendere la vostra personalità e consigliarvi al meglio riguardo l’arredamento più adatto per conferire alla vostra abitazione un caldo stile tradizionale, capace di trasmettere valori genuini e tutta la bellezza della natura. Ci piace inoltre consigliarvi per quanto riguarda l’ambientazione creativa degli arredi, così che anche la vostra casa sia uno spazio “scenografico” in cui la natura è la vera protagonista.

Approfondimenti

Composizione delle cucine

Personalizzazione e versatilità

Le tecniche antiche tornano attuali