Giù la maschera

Giù la maschera

 Creazione delle cucine rustiche: giù la maschera!

Dietro i capolavori di cui il nostro sito e le nostre sedi ti mostrano appena qualche tassello, esempi durevoli di amore ed attenzione per la lavorazione dei migliori materiali che la natura ci mette a disposizione, si nascondono persone concrete, dinamiche e piene di entusiasmo. Persone le cui mani possiedono il dono di riuscire a modellare il legno, la pietra, il marmo ed il vetro secondo le linee (a volte eleganti, a volte eccentriche, sempre originali e curate) tratteggiate dalla loro immaginazione. E dalla tua.

Si tratta di uomini e donne che da decenni ormai permettono a Fonte del Rustico di fornirti quelle che ci piace chiamare cucine sartoriali: cucine in finta muratura, cucine in muratura e [sc name=”Microdata Product Name_Model” model=”rustiche” ] curate in ogni dettaglio perché possano esibire una scintilla di quella perfezione che è sempre all’origine di una creazione concepita con passione.

Persone. Non, macchine. Perché quel che desideriamo maggiormente è che le nostre creazioni conferiscano all’ambiente in cui hai scelto di vivere un respiro di quella natura pulita ed incontaminata che ti avvolge quando esci dai rigidi e lividi confini della città e del rigore industriale per avventurarti nel mondo e nelle sue sorprese. Colori tiepidi, suoni soffusi e rilassanti, il calore della terra riscaldata dal sole di mezzogiorno. Riesci ad immaginarli?

..E riusciresti ad immaginarli se attraverso le nostre parole ti precipitassimo, invece, nel fragore disorientante di un capannone industriale, in mezzo a cigolii metallici ed ingranaggi roventi? Certo potresti chiudere gli occhi, gonfiare le vele dell’immaginazione e cercare una fuga precipitosa verso acque più quiete, ambienti più sani e tranquilli; ma, una volta a casa, posando gli occhi su una di quelle cucine in finta muratura acquistate in stock presso un rivenditore impersonale, continueresti a percepire le stesse rigide e fredde sensazioni.

Perché una creazione progettata in serie, riprodotta in quantità ingenti per soddisfare le esigenze della grande distribuzione, non possiede alcuna identità!

Artigiani dell’anima, artigiani del legno.

Le cucine rustiche di Fonte del Rustico, così come ogni altra soluzione di arredamento che siamo in grado di proporti, non escono dai rulli meccanici di un sistema (più, o meno complesso) di fabbricazione in sequenza: non sono il risultato sterile ed emotivamente poco accattivante di un progetto partorito sul monitor di un personal computer, in seguito ad una qualche speciale ricerca di mercato. D’altra parte come potremmo aspettarci che tu riconosca un carattere, che tu riconosca un’identità, in un articolo che sia uguale a tanti altri, studiato e confezionato come tanti altri, progettato per adornare una cucina come tante altre?

Per i valori in cui crediamo, per la passione con cui selezioniamo forme e materiali, ci sentiremmo sicuramente a disagio nel proporti l’acquisto di un prodotto che non custodisca (o non abbia custodito, nell’arco della storia che ne ha permesso la realizzazione) almeno un frammento di quell’anima che solo l’artigiano sa infondere nelle sue creazioni, attraverso la maestria e l’entusiasmo con cui le concepisce.

In questo, ci piace credere che le nostre cucine in finta muratura, come ogni altra nostra speciale creazione, siano simili ai fiocchi di neve che impreziosiscono il profilo delle montagne d’inverno. Come i fiocchi di neve si distinguono l’uno dall’altro nella squisita e fantasiosa trama della cristallizzazione, così le opere dei nostri artigiani si mostrano tutte diverse tra loro fino al più minuto ed incredibile dettaglio, sviluppandosi secondo un’armonia che differisce dall’una all’altra.

E come i fiocchi, una volta depositati sui crinali delle vette, ci solleticano con l’impressione di un’unica e meravigliosa coltre candida, così le nostre cucine compongono, insieme, il capolavoro che è l’ingegno dell’artigiano quando trova sostanza attraverso le sue mani ed i suoi attrezzi!

Non per nulla ci puoi sentire sottolineare spesso che il rustico è lo stile che prediligiamo.

Rustico. Ovvero, cucine rustiche come una volta.

E’ il latino ad averci suggerito il concetto che più si addice alle nostre cucine rustiche in finta muratura, a quelle in muratura ed a quelle su misura: rus, la campagna. Un frammento di quella natura che è nostra musa ispiratrice ogni volta che la penna di un artigiano si appoggia su un foglio bianco.

Sbirciando la definizione sul dizionario, abbiamo l’impressione che “Rustico” sia più una sensazione, che una parola: qualcosa che vuole ricordarti il sapore delle fattorie di campagna, lo stile inimitabile che contraddistingue le case contadine di una volta. E’ l’impressione che il tempo si sia fermato, rifiutandosi di abbandonare il tepore del focolare domestico al calar della sera, il profumo dei campi di grano che entra dalla porta aperta, il sapore del miele spalmato su una fetta di pane appena sfornato. O, perché no, il sentore pungente della pietra bagnata, quello ruvido della brace lasciata a depositarsi nel camino, il fragore della pioggia fuori dalle finestre e poi.. Il solitario cinguettio di un uccellino quando il temporale è passato ed il prato scintilla di luce.

E’ allora una sensazione, ed insieme una parola, che (come nelle cucine rustiche e in finta muratura) rievoca creazioni grezze, pulite, dotate di quella bellezza agreste che riconosciamo nelle opere generate dalle mani abili dei contadini, piuttosto che dagli ingranaggi metallici di un macchinario industriale.  Una soluzione di arredamento rustica è uno scorcio di vita rurale, scandito dal ritmo delle stagioni. Se vogliamo, è l’eredità dei nostri anziani che sopravvive nell’era moderna attraverso la maestria degli artigiani.

Chi riesce a rievocare l’immagine di una casa di campagna senza lasciarsi trascinare da una inaspettata giostra della memoria?

Lo stile di Fonte del Rustico

Un ricordo, poi, è tanto più ricco di colori e di nitidezza quanto più è autentico e puro. Così, il nostro stile.
Fonte del Rustico si avvale esclusivamente di materiali naturali (legno, pietra, marmo..) che sappiano trasmettere unicamente le sensazioni più genuine e semplici. Come la vita di una volta! Ci piace immaginarti a tavola, magari al centro di una delle nostre cucine in finta muratura, a raccontare le tue vicende quotidiane a volti familiari. Il tutto in quell’atmosfera di leggerezza e di serenità che non sente la fretta e non ha necessità di pretesti se non quello di trascorrere un po’ di tempo (prezioso) insieme.

Rustico.
Come questi momenti, che non hanno bisogno di correre dietro alle mode ed alla frenesia quotidiana per possedere il sapore buono delle cose vere.