cucine che richiamano la tradizione

cucine che richiamano la tradizione

Le cucine su misura di Fonte del Rustico: lo scenario dei tuoi ricordi più belli

“Gran daffare oggi in cucina: marmellata di ciliegie fatta in casa, come una volta. Ci fa da guida il vecchio libro di ricette della nonna. Che tenerezza sfogliare quelle pagine! I ricordi si intrecciano ed è tutto un allegro tramestio mentre dal “potager” si sprigiona l’aroma dei frutti: già ne pregustiamo il sapore. Il sole fa scintillare le “burnie” allineate sul tavolo, pronte a ricevere la marmellata densa e fragrante. La mia cucina, oggi, è un angolo ritagliato dalla natura: vi si respira aria di cose vere e genuine. Riordino, e la mia mano indugia sul legno solido e levigato dei mobili, frutto di un lavoro sapiente e paziente. Come una volta”.
Questo piccolo affresco di vita ci è stato offerto da Mara, una delle nostre clienti e grande estimatrice delle cucine su misura Fonte del Rustico: la sua cucina Isabella è diventata lo scenario di un rito ripreso dal passato che parla di tradizione e affetti veri e che porta alla mente tanti ricordi.
Per questo vogliamo offrire ai nostri clienti la massima qualità a livello di materiali e design: le nostre cucine su misura non sono solo cucine ma veri e propri tesori da tramandare di generazione in generazione perché esprimono valori veri e intramontabili: famiglia, amici, amore!

Ma le cucine su misura Fonte del Rustico non sono apprezzate solo dagli adulti: ecco il tema che ci ha inviato la mamma della piccola Sabrina, sette anni: “Nel pomeriggio mi piace giocare e guardare i cartoni. Più tardi mi piace tanto stare in cucina e fare la merenda e anche i compiti ma mi distraggo a guardare la mamma che prepara la cena. Qualche volta l’aiuto. Io sono brava anche ad apparecchiare la tavola ma i piatti dalla credenza li prende la mamma perché io non ci arrivo. La cucina mi piace perché è tutto vivace e luccicoso e le pentole borbottano e quando apro i cassetti sento un profumo di bosco. Mamma dice che è merito del legno. Io quando sono in cucina mi sembra di stare in un nido caldo. Allora il pomeriggio è ancora più bello e vorrei non finisse mai”.
Profumo di bosco, nido caldo: Sabrina ha fatto centro! Le nostre cucine su misura si ispirano alla bellezza della natura, dei boschi, delle montagne e i loro colori caldi e avvolgenti offrono una sensazione di protezione e relax che le più moderne cucine non sanno ricreare!

Cosa c’è di più bello che rendere speciale una serata qualsiasi con una sorpresa?

Anna ci ha raccontato che la sua cucina Isotta ha visto i suoi figli e suo marito “complottare” per darle il benvenuto a casa dopo una lunga giornata di lavoro:
“Quando sono tornata a casa, dopo l’ufficio, ho trovato la tavola vestita a festa, pronta per una bella cenetta a quattro nella nostra cucina. I bambini non stavano più nella pelle: avevano aiutato il papà a preparare la torta “davvero gigante, mamma!”. Che bei momenti! La luce si rifletteva sulle pentole di rame e sui cristalli, dal forno usciva un invitante profumo di buoni cibi e la nostra bella cucina era più che mai calda e accogliente. Intorno a me c’erano tutte le cose belle e solide della mia vita: i miei affetti, la mia cucina, i miei mobili…perché io credo nei valori che durano”.
Le cucine su misura esprimono tutto il loro calore soprattutto nei giorni di festa, in cui la famiglia si riunisce e trascorre insieme più tempo del solito, nel completo relax. Preparare i piatti della tradizione tutti insieme, allora , diventa un gioco e un piacere, come racconta Paola:
“Domenica è sempre domenica diceva una canzone di tanti anni fa, ma la domenica di Pasqua è davvero speciale! Sulla credenza della nostra cucina Clara troneggiano le uova, tradizionali protagoniste di questa gioiosa giornata. Per il piacere degli occhi, ne abbiamo decorate tante, in un arcobaleno di colori che spicca sul legno chiaro dei mobili. E per il piacere della gola? Un croccante fritto d’agnello, da accompagnare col generoso vino nostrano e, naturalmente, una fragrante torta pasqualina!”.

Fonte del Rustico crede nei valori veri e genuini

Primo tra tutti l’amicizia. Ecco che nelle nostre cucine su misura si respira la stessa solidità, sicurezza, serenità e tranquillità che solo i veri amici sanno offrire l’uno all’altro, come ci racconta Ursula:
“Il sole che inonda di luce la mia cucina Camelia in Fiore, una torta in forno per accompagnare un tè fragrante con pasticcini in compagnia della mia amica di sempre: ecco un momento a cui non potrei rinunciare! “Ancora un po’di tè, signora?”. Scoppiamo a ridere, come quando da piccole giocavamo alle signore. Pensieri, emozioni e ricordi sono ricami leggeri nella trama delle nostre vite. “Come si sta bene qui” dice Irene. “La tua cucina è un incanto” prosegue, accarezzando la solida superficie del tavolo. Amica mia, vorrei dirle, in fondo i miei mobili assomigliano a te: così solidi, affidabili, autentici e con un grande, preziosissimo cuore”.
Le cucine su misura Fonte del Rustico sono la cornice più amata per i ritrovi tra amici, complice l’atmosfera intima e rilassata che il puro legno massello riesce a creare. In questo caso, è la cucina Susanna ad accogliere un animato ritrovo tra amici…
“La cucina risuona di risate e cori, di canzoni e di assoli di chitarra. Enzo, poi, è scatenato! Intona la Cavalleria Rusticana: peccato quella stecca! Fra una nota e l’altra gustiamo i cibi che troneggiano sul solido tavolo in legno massello: la polenta dorata, le gustose salsicce, i saporiti formaggi, la dolce frutta secca, il tutto innaffiato da genuini vini robusti, che ammiccano dai piani di lavoro. É bello riscoprire antichi sapori, gioire di piaceri semplici e del calore dell’amicizia: è il meglio del passato che rivive nel presente”
Le nostre cucine su misura sono fatte per resistere tutta la vita: per usare le parole di Laura, una delle nostre più affezionate clienti, “per fortuna abbiamo scelto una cucina fatta per essere vissuta, con mobili che resistono al nostro ménage familiare!”.