L’armonia dei colori

L’armonia dei colori

Le nostre cucine in muratura tra il grigio asfalto ed il cielo indaco.

Vivere la quotidianità metropolitana assume sempre più spesso la connotazione di un inserimento forzato in una gamma di colori dolorosamente ridotta. La vista spazia su sfumature livide, di luci opache o fastidiosamente accese: rimbalza fra tinte dal sapore metallico lasciando lo sguardo, spesso, incerto. Ancora avido di quelle emozioni che non riesce a raccogliere.
Così capita, ogni tanto, di sollevare gli occhi al cielo e rimanere, per un istante, disorientati.

Vogliamo che questo sia l’effetto delle nostre cucine in muratura! Una boccata d’aria inattesa e genuina per respirare il mondo tra le pareti di casa. Un’emozione improvvisa, capace di ravvivare anche lo sguardo quando, affaticato, cerca tregua dall’affanno cittadino posandosi su tutto ciò che riconosce come familiare, pregno di un confortevole tepore.
Non ha importanza che le cucine in muratura seguano uno stile rustico od elegante, sobrio o provenzale, ottocentesco, moderno o completamente personalizzato. Nei colori selezionati dai nostri artigiani vibrano sfumature che traggono ispirazione dai panorami silvestri e montani: quegli stessi paesaggi che si estendono, maestosi ed antichi, fin dove spazia lo sguardo quando non è costretto tra i vicoli della città.

La suggestione colorata delle stagioni.

C’è quell’insistente mescolanza di profumi che arriva a solleticarti i sensi dalla cucina.. Il pomodoro fresco! Lo riconosceresti tra mille altre fragranze. Non hai bisogno di sporgere la testa e sbirciare, per immaginare la polpa rossa deliziosamente spalmata su una fetta di pane bianco. E poi.. Origano. Una manciata di foglioline verdi dal sapore inconfondibile. Ed un filo d’olio extravergine di oliva, naturalmente: un tocco dorato che si posa sulla polpa con la discrezione dei raggi tiepidi del sole al tramonto.

..Come vogliamo ricordare ogni giorno nelle nostre cucine in muratura, la natura vive nei colori ed attraverso i colori crea suggestioni che rimangono inalterate nel tempo e nella memoria.
Pensa all’autunno! Non è davvero necessario ricorrere ad un calendario che ci racconti con precisione in quale mese dell’anno ci troviamo, per riconoscere l’avvento delle stagioni più fredde: il verde acceso delle foglie progressivamente sfuma in gradazioni di ocra, rosso e bruno. L’estate svanisce lentamente ed il sole sembra insinuarsi negli elementi della natura stessa per accompagnarci ancora, instancabile, fino alle soglie dell’inverno.
E come le stagioni, le cucine in muratura che noi di Fonte del Rustico creiamo appositamente per te vantano una scelta di colori precisa ed accurata. Una selezione che trae ispirazione direttamente dalle frizzanti atmosfere agresti, dalla calma e dal silenzio delle montagne, dalla vivace esuberanza della primavera.. Emozioni colorate e mai scontate, dense di quella inestinguibile forza che le rende indimenticabili la prima volta come l’ultima.

Dalla cucina all’arredo: un colore per ogni esigenza.

Dimentica le (poco appassionanti!) sfumature di bianchi, grigi, azzurri lividi e pallidi beige: la moda sa essere una grande trascinatrice, ma non c’è forse qualcosa di infelicemente impersonale nell’assuefarsi dei colori ai suoi capricci?
Bandire le tinte fredde significa creare spazio per le gradazioni brune della terra e delle cortecce, per le tonalità gialle e rosse del sole, per il verde brillante delle prime foglie ed il blu intenso del mare.
Mai in modo uniforme, mai in modo scontato: nelle cucine in muratura i colori convivono con una scelta precisa ed accurata di stile ed espressione. Così puoi trovarli armonicamente distesi tra gli strati di legno di uno squisito decapè.. Dipinti in tocchi tenui sulle piastrelle lucide.. Spugnati su una superficie ruvida per un effetto caldo, tradizionale e rustico.. Intrecciati in motivi astratti, naturali o fantasiosi, tratteggiati tra le pareti e le finiture dei mobili in un motivetto continuo o deliziosamente casuale.
Non c’è limite alla creatività di Madre Natura, e non c’è limite alla preziosa abilità dei maestri artigiani.
L’effetto cambierà di pari passo con la scelta di colore che i nostri esperti di design avranno realizzato per te, con te:

  • tinte vivaci, accese, per atmosfere luminose e spensierate;
  • gradazioni pastello o nuance calde per ambienti rustici, familiari e confortevoli.

Vivere le cucine in muratura di Fonte del Rustico significa vivere a pieno contatto con la natura e con la tradizione, anche (o forse, soprattutto!) quando la frenesia della vita quotidiana costringe le emozioni alla deriva, appiattendole tra sfumature metalliche ed uniformi, prive d’identità.

Tradizione o modernità?

Ci piace spesso ricorrere alla tradizione come modello di emozioni e sensazioni che sembrano sfuggirci di mano ogni giorno di più. D’altra parte chi di noi non custodisce, come un dono prezioso, certi ricordi spensierati dell’infanzia? Chi non porta fissata nella mente, qualche volta con nostalgia, l’impressione felice di momenti condivisi con persone e luoghi dimenticati nel tempo, confinati ormai solo nel terreno incolto della memoria?
Al contempo la tradizione assume, nell’assolvere la sua funzione di legame indissolubile tra le differenti epoche, il ruolo di educatrice discreta. Uno specchio che restituisce agli occhi moderni il riflesso degli errori passati, ma anche l’immagine precisa di tutto ciò che ha contribuito a creare e rafforzare le nostre radici.

E se la scelta tra moderno e tradizionale si riducesse, quindi, ad un’improbabile questione di tempistiche?
Ti abbiamo raccontato di lavelli in pietra incastonati accanto a fornelli alimentati a brace, focolari attorno a cui la famiglia si raccoglieva nei periodi freddi dell’anno. Ti abbiamo narrato le storie di ripiani in marmo e finiture in legno, per dipingere il quadro di una vita apparentemente lontana, ancora intaccata dalle immediate conseguenze della guerra: un’epoca in cui scarseggiava il tempo per la cura dell’apparenza, e l’essenziale si risolveva in elementi semplici, sensazioni genuine, materiali destinati a durare in una stoica immutabilità.
Le cucine in muratura custodiscono tutto questo nella precisione e nella cura con cui ogni viene trattato ogni dettaglio: sfiorale con mano, lasciati guidare dai sensi. Ti accorgerai facilmente che ciò che le distingue da una tipica cucina in muratura è solo (e soltanto) la rapidità, e la comodità, con cui Fonte del Rustico le ricrea in casa tua, conferendo agli ambienti che ti sono più familiari quel tocco di tradizione che non dovrebbe mai mancare.

Fonte del Rustico si trova in provincia di Cuneo a Borgo San Dalmazzo in Via Garibaldi 88 (Orari: 10.00 – 13.00 / 15.00 – 19.00 Aperto il Venerdì, il Sabato e la Domenica) e a Verbania Pallanza in Via Ruga 20 (Orari: 10.00 – 13.00 / 15.00 – 19.00 Aperto il Venerdì, il Sabato e 3 Domeniche al Mese)